nave da crociera

Assicurazione da crociera

Questo mese di marzo abbiamo festeggiato 19 anni di matrimonio con un weekend a Bologna di cui ancora vi devo raccontare e mostrare alcune foto. Un piccolo viaggio, in una città che già conoscevamo. Ma per gli anniversari di matrimonio più importanti, cosiddetti a cifra tonda andiamo sicuramente in crociera.

In crociera abbiamo fatto il nostro viaggio di nozze, la prima che facevamo. In crociera abbiamo festeggiato 10 anni di matrimonio, questa volta accompagnati dal figlio. Il prossimo anno, 20 anni di matrimonio, festeggeremo sicuramente continuando la nostra tradizione con un’altra crociera, questa volta accompagnati da due figli, che stiamo già studiando ed organizzando.

Marzo non è il mese ideale per andare in crociera ma si possono comunque fare degli itinerari interessanti e la vita a bordo offre sempre giornate speciali.

Mi piace molto la vita da crociera e le grandi navi offrono servizi di lusso per passare una vacanza davvero rilassante, che aspetto con ansia e che dopo ricordo con piacere.

nave da crociera

E’ giustamente considerata una vacanza di lusso, ma in realtà non sono tanto i costi preventivati della crociera come le escursioni o qualche seduta di SPA a dover preoccupare, quanto piuttosto le spese impreviste.

Se per esempio durante la navigazione si avesse bisogno di un medico o di un dentista il conto potrebbe risultare piuttosto salato. E’ per questo che per partire tranquilli è meglio aggiungere qualche decina di euro al costo della vacanza per stipulare un’ assicurazione viaggio in crociera.

Se si parte assicurati, ed il costo dell’assicurazione è assolutamente trascurabile rispetto alla tranquillità di avere tutto sotto controllo, la vacanza sarà assolutamente spensierata, come deve essere.

L’assicurazione da crociera copre come detto i costi di un eventuale bisogno medico, non solo quelle sostenute a bordo ma anche le spese per un rientro a casa immediato se si dovessero incontrare seri problemi di salute, ma anche molte altre situazioni che possono inaspettatamente irrompere nel nostro relax.

Potrebbe capitare ad esempio che a sentirsi male non sia chi è in viaggio, ma un familiare rimasto a casa in modo tale da dover rientrare urgentemente ed un’assicurazione specializzata copre i costi di rientro anche in questo vaso.

Gli imprevisti in crociera non sono legati solo alla salute e agli infortuni, ma potrebbe capitare ad esempio di smarrire o essere derubati delle carte di credito, ed avere bisogno di un interprete per fare la relativa denuncia alla polizia locale, oppure dimenticare oggetti preziosi a bordo della nave o finita la vacanza non ritrovare più le chiavi dell’auto o di casa.

Quello che voglio sia chiaro è che se si sceglie la crociera non basta stipulare un’assicurazione viaggi generica, ma è bene scegliere un’assicurazione viaggi specifica per le crociere, in modo da essere coperti per le maggiori e diverse eventualità impreviste che possono capitare vivendo 10 giorni su una nave, piuttosto che in un semplice albergo, in un centro abitato e con la propria automobile a disposizione.

Se hai già prenotato la tua crociera in anticipo, come si fa quasi sempre per avere le tariffe migliori, ma non hai pensato a stipulare un’assicurazione crociera, non volevo spaventarti raccontando di tutti gli imprevisti che potrebbero accadere, ma anzi farti sapere dell’importanza di un’assicurazione che sei sempre in tempo a stipulare fino al giorno previsto per la partenza della tua magnifica crociera.

Assicurazione da crociera ultima modifica: 2019-03-25T15:45:08+01:00 da Salvatore

Ci sei stato ? Ci andrai ? Lascia un commento

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.