Oktoberfest, c’è bisogno di aggiungere altro ?

oktoberfest 2013Oktoberfest, due settimane di baldorie a Monaco, uno degli eventi più conosciuti al mondo. Tutti sanno cosa è l’oktoberfest, anche senza esserci mai andati .

L’oktoberfest 2013 si terrà dal 21 settembre al 6 ottobre e come sempre sarà un festival degli eccessi e dei contrasti con le cameriere vestite in Dirndl che servono oltre alla birra (in boccali da 1 litro) piatti di stinchi di maiale gelatinosi e wurstel locali.

L’evento deve le sue origini al principe ereditario Ludwig e la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen. Il 12 ottobre 1810 si è celebrato il loro matrimonio e la gente di Baviera ancora lo celebra, anche se ormai la festeggiata è la birra e non più la coppia reale.

La festa si svolge su un’area di 42 ettari chiamata Theresienwiese (campi di Teresa) dove sono sistemate 14 tende (l’ingresso è gratuito), capaci di ospitare dalle 3.000 alle 10.000 persone ciascuna. La maggior parte contiene innumerevoli file di logore panche e tavoli in legno macchiati di birra. Ghirlande di bandiere e bandierine pendono dal soffitto e bande musicali rallegrano l’ambiente con musica tradizionale.

le tende dell' oktoberfest

La più famosa delle tende è probabilmente la Hippodrom, che è nota per attirare le celebrità tedesche e serve champagne oltre a litri di birra.
La tenda Hofbräu è meta dei turisti, particolarmente extraeuropei ed è sempre quella più caotica.

L’Augustiner Festhalle è la più popolare con le famiglie, in particolare il martedì, quando i biglietti per le giostre sono scontati. Le famiglie sono benvenute all’Oktoberfest e molti bavaresi sono accompagnati dai loro piccoli nei costumi tradizionali. Giostre e divertimenti adatti ai bambini sono sparsi in tutto il parco. I ragazzi dai 16 possono ordinare birra legalmente nelle tende.

La tenda più grande è il Schottenhamel da 10.000 posti, dove viene versata la prima birra della stagione tra applausi e acclamazioni.

Una volta scelta una tenda e sistemati seduti non c’è bisogno di cercare personale. Le cameriere curano il servizio al tavolo e prenderanno l’ordinazione. Un litro di birra costa 9 euro. Se non bevete birra siete decisamente nel posto sbagliato: un litro di acqua costa 7 € .

Con i ristoranti della città che si spostano qua temporaneamente mangiare non è un problema. Il piatto speciale è un maialino da latte arrosto, ovviamente cosparso con birra. Alla tenda Ochsenbraterei per una tradizione che risale a più di 130 anni fa si arrostisce un bue intero allo spiedo, guarnito con le verdure e patate. Per uno spuntino, da provare un pretzel caldo e soffice .

Più di 6 milioni di persone partecipano alla più grande fiera del mondo e Monaco in queste due settimane è un po’ caotica e affollata.

Per stare vicino alla Oktoberfest, conviene cercare una sistemazione vicino alla stazione centrale ferroviaria Mariensquare di Monaco, il centro storico. E’ logico aspettarsi in questo periodo un rialzo dei prezzi di soggiorno.

Il trasporto pubblico è il modo più veloce per spostarsi a Monaco durante l’Oktoberfest. Anche se la folla della città e del traffico auto è amplificato, il treno suburbano S-Bahn e la metropolitana U-Bahn rimangono il mezzo migliore.

Oktoberfest, c’è bisogno di aggiungere altro ? ultima modifica: 2013-09-06T16:01:12+00:00 da Salvatore
Winter 468 x 60

About Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei articoli su Blog da seguire
This entry was posted in guida and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Ci sei stato ? Ci andrai ? Lascia un commento